Home :: Portali, siti web, blog

Piscine da esterno, vantaggi e svantaggi

Piscine da esterno

Anche se la stagione volge al termine, magari stai pensando che una piscina ci starebbe proprio bene nel tuo giardino e farebbe felici i tuoi figli e tutta la famiglia. In realtà non ti sei mai soffermato a pensarci troppo perché i costi, fino a ora, sono sempre stati un deterrente, ma hai visto che adesso ci sono molte più possibilità rispetto a qualche anno fa. Realizzare una piscina in giardino non ha più dei costi improponibili ed è molto più alla portata anche di chi non ha un budget a diversi zeri. Ovviamente dei costi ci sono, per cui pondera bene tutti i pro e i contro di una piscina esterna.

In base al budget scegli tra le piscine da esterno

La prima discriminante che ti consente di valutare tra tutte le piscine da esterno che trovi sul mercato è, ovviamente, il prezzo, la seconda lo spazio. Ma soffermiamoci un attimo sui costi. Come potrai facilmente immaginare, se decidi di realizzare una piscina interrata i costi salgono. Le voci di spesa, in questo caso sono diverse, a partire dal geometra che dovrà fare il progetto nel caso nel tuo territorio sia necessario, le marche da bollo per i permessi in Comune, la spesa per la realizzazione dei lavori e per i materiali. Di contro, se opti per una piscina fuori terra, non ti servirà niente di tutto questo. La piscina fuori terra – e oggi ci sono disponibili tantissimi modelli pratici ed esteticamente molto eleganti – è sicuramente una soluzione molto meno dispendiosa rispetto alle piscine interrate. Infatti queste non richiedono permessi da parte del Comune, dato che non vengono installate in modo permanente, e non richiedono lavori di posa. Ecco che hai già un quadro che ti permette di fare una prima valutazione. Con una piscina fuori terra puoi ancora godere delle belle giornate che restano prima dell’arrivo dell’inverno perché una volta che l’avrai acquistata potrai montarla facilmente in poche ore, anche da solo.

L’estetica, quanto conta per te?

Come abbiamo visto, oggi esistono piscine fuori terra con un design interessante, esistono perfino dei modelli in legno che ben si adattano a qualsiasi contesto, per cui non hai che da scegliere quella che preferisci, e potresti optare proprio per questa tipologia se l’idea di una piscina in PVC non ti fa impazzire. Certamente non puoi però aspettarti i risultati di una piscina interrata, di questo devi essere consapevole. Le piscine interrate sono di sicuro molto più eleganti e possono essere realizzate su misura in base allo stile della tua casa e del tuo giardino. Chiaramente hai molte più possibilità di giocare sia con la forma che con i modelli, ma anche con la tipologia. Quindi dal punto di vista dell’estetica la piscina interrata è certamente più interessante rispetto a quelle fuori terra.

Durata della piscina

E ora un’ultima valutazione prima di acquistare la tua piscina. Dato che non si tratta di un acquisto che farai ogni stagione, devi anche pensare a quale sia la durata nel tempo della tua piscina. Nel caso di una piscina interrata, se i lavori sono stati eseguiti a regola d’arte avrai senz’altro una buona durata, stiamo parlando di anni, sempre che tu esegua la normale manutenzione di routine. Per quanto riguarda la piscina fuori terra, come potrai facilmente intuire, la durata è inferiore, più soggetta all’usura, dato che è esposta alle intemperie, ma si può deteriorare anche nel caso tu decida di riporla durante l’inverno. Ovviamente se scegli una piscina fuori terra con struttura d’acciaio la sua durata sarà maggiore. Ora che ti sei fatto un’idea, puoi cominciare a pensare alla tua nuova piscina.

 

 

Adv